Desideri una casa più sicura?

Per te pratici consigli per una casa a prova di ladro.

Un italiano su due è vittima di furto nella propria abitazione. Questa è dunque realtà che colpisce indistintamente chiunque, in qualsiasi tipo di abitazione. A differenza di quanto si pensi, i dati dimostrano che un malvivente impiega circa 10 minuti a compiere un furto e, secondo quanto indicato dal Corriere della Sera, questo può verificarsi maggiormente nelle ore tardo-pomeridiane (tra le 16:00 e le 20:00) e notturne (tra le 24:00 e le 8:00).

L’intrusione non produce solo un danno materiale, ma un senso di violazione personale nel luogo in cui, più di tutti, ci si sente protetti e tutelati nella privacy. Vedere i segni di un’intrusione nella propria casa spaventa e costringe a fare i conti con un senso di impotenza e insicurezza.

Bisogna dunque essere sempre vigili e adottare misure di prevenzione e sicurezza all’altezza.

Proteggi te stesso e la tua famiglia.
Proteggi te stesso e la tua famiglia.

Secondo una ricerca dell’Ipsos commissionata dalla Fiera di Milano, in Italia tre famiglie su quattro si sono dotati di sistemi di protezione, come sistemi di antifurto o una semplice porta blindata, ma molti fanno ancora poco o, peggio, attendono il primo furto, tentato o realizzato, per adottare contromisure più efficaci e tecnologicamente avanzate. Sicuramente la prevenzione paga, ma mettere in sicurezza una casa è un’attività che richiede tempo e uno studio professionale del caso analizzando le necessità del sito da difendere.

La sicurezza è la nostra missione e lavoriamo con la massima dedizione e professionalità per garantire la più efficace protezione per i nostri clienti. Per questo abbiamo deciso di fornirvi, oltre ai nostri servizi, anche la nostra esperienza nel settore con alcune pratiche indicazioni per rendere la vostra casa più sicura e a prova di ladro.

Per te alcuni consigli utili a proteggere la tua casa.
Per te alcuni consigli utili a proteggere la tua casa.
  1. Porte e finestre: la giusta protezione 

Le statistiche indicano che molti ladri cercano di puntare a obiettivi facili, entrando dalla porta principale o da finestre non chiuse adeguatamente, quindi sarebbe buona abitudine controllare attentamente che porte e finestre siano ben chiuse prima di uscire o di andare al letto. La blindatura della porta e la qualità della serratura sono due fattori essenziali da prendere in considerazione per ridurre al minimo la possibilità di subire un furto.

I ladri sanno bene che controllando sistematicamente tutte le finestre di una casa, ci sono buone probabilità che almeno una di esse non sia chiusa adeguatamente e possa rappresentare una breccia nella sicurezza della casa. Per uno scassinatore esperto la maggior parte delle serrature montate su finestre standard sono molto semplici da forzare. Pertanto, serrature più resistenti possono fare la differenza fra un tentativo di scasso che rimane tale e una effrazione riuscita.

2. “Il potere della luce”

Dotare i punti d’accesso alla propria abitazione di una giusta illuminazione è un’azione da non sottovalutare, in quanto bisogna considerare che i ladri preferiscono svolgere il loro “lavoro” dove nessuno può vederli.

Illuminare adeguatamente l’esterno della propria abitazione, soprattutto in prossimità degli ingressi, con ad esempio delle luci dotate di rilevatore di movimento, può rappresentare un’utile soluzione dissuasiva contro eventuali tentativi di intrusione.

3. Protezione professionale: impianti di antintrusione

Il modo migliore per proteggere al 100% la propria casa è quello di dotarsi di un efficace sistema di sicurezza, installato e gestito da esperti del settore.

Le soluzioni offerte dalla Security Department sono altamente tecnologiche e garantiscono il massimo della sicurezza con:

  • Impianti di antintrusione progettati ad hoc in base alle caratteristiche dei diversi luoghi da proteggere e dotati di dispositivi altamente performanti. Le moderne centrali di antintrusione, che costituiscono il vero e proprio “cervello” del sistema, permettono di monitorare lo stato dei luoghi, gli eventuali allarmi ma anche di attivare/disattivare determinate zone da remoto attraverso l’uso di software di gestione;
  • Collegamento alla nostra Centrale Operativa certificata attiva 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, che monitora gli scatti di allarme in tempo reale e interviene quando necessario;
  • Pronto intervento, nel caso in cui venga rilevata un’intrusione, il segnale d’allarme perviene alla Centrale Operativa che, dopo aver effettuato le opportune verifiche ed escluso eventuali falsi allarmi, invia sul posto la nostra Pattuglia di zona e informa le Forza dell’Ordine.

Proteggi la tua casa – Richiedi ora il tuo PREVENTIVO

Le nostre soluzioni altamente tecnologiche e affidabili, unite ad un servizio professionale e garantito.
Le nostre soluzioni altamente tecnologiche e affidabili, unite ad un servizio professionale e garantito.

4. Cartello dissuasore

Un antifurto completo riesce non solo a impedire il furto sul fatto, ma anche a prevenirlo grazie ai cartelli dissuasori posti all’esterno dell’abitazione. Questi avvisi costituiscono un ottimo deterrente per i ladri, perché indicano che l’edificio è protetto da un completo sistema antifurto e quindi, in caso d’intrusione, scatterebbe l’allarme.

Proteggere la propria casa non deve diventare un’ossessione, né portarti a vivere nel timore che possa accadere qualcosa di brutto. Non è necessario fare tutto in una volta però, utilizza questi i suggerimenti principali per iniziare a rendere la tua abitazione più sicura, ma mantenendo sempre la serenità.

Essere consapevoli dei potenziali rischi per la sicurezza aiuta a prevenirli e affidandosi a professionisti del settore la tua casa diventerà un luogo sempre più sicuro e accogliente per te e per i tuoi cari.

Entra nella nostra Social Community per nuovi consigli e per essere sempre aggiornato sui nostri prodotti e servizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *