San Giorgio, Protettore delle Guardie Particolari Giurate

Oggi Venerdì 23 aprile, si celebra la festa di San Giorgio, Protettore delle Guardie Giurate, una ricorrenza importante per tutti gli addetti alla sicurezza: uomini e donne che, di giorno e di notte, lavorano con la dedizione di chi fa del proprio servizio una “missione” per il bene comune. Una missione portata a termine quotidianamente con impegno, nel rispetto del proprio giuramento e nello spirito di sacrificio che questa professione richiede fin dal primo giorno.

Le nostre G.P.G. al lavoro

La Guardia Particolare Giurata si delinea sempre più come una importante figura nel settore della sicurezza, in quanto svolge una funzione sociale ormai imprescindibile in collaborazione con le Forze dell’Ordine. Le Guardie Giurate, tuttavia, non hanno una vita facile, soprattutto nel contesto istituzionale, dove le leggi di regolamentazione della categoria, nonostante i tentativi di ammodernamento, restano ancora alquanto farraginose, complicando l’operatività e soprattutto l’incolumità della singola Guardia in servizio.

Nell’occasione della festività in onore di San Giorgio, il Direttore dell’Istituto di Vigilanza “Security Department”, Gerardo Libonati, ha rivolto un breve saluto e un profondo ringraziamento a tutti gli appartenenti al Corpo delle Guardie Particolari Giurate della propria struttura aziendale, sottolineando come il loro lavoro sia presidio di sicurezza e legalità. Tale impegno spesso porta questi uomini a rischiare la propria incolumità personale per adempiere al proprio dovere. Lo spirito di servizio e la professionalità sono le motivazioni che rendono giusto riconoscimento al Comparto delle G.P.G.

San Giorgio – Protettore della Guardie Particolari Giurate

Questa ricorrenza – ha concluso il Direttore Libonati – ha come obiettivo quello di valorizzare i nostri collaboratori e farli sentire sempre più parte del Corpo delle Guardie Particolari Giurate Incaricate di Pubblico Servizio.

Porre la giusta attenzione sul lavoro di questi uomini e donne è doveroso e, in modo particolare in questo giorno, in cui si celebra San Giorgio, rappresenta un segnale di forza per “schiacciare il drago che quotidianamente tenta di mordere chi lo contrasta”.

Dunque Auguri e buon lavoro a tutte le Guardie Particolari Giurate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *